17 Ottobre 2018
AFFITTO APPARTAMENTI "L´OLEANDRO"

Isola d´ Elba - Marina di Campo Tel. 335 74.86.830

Da visitare

Marina di Campo

I Paesi da Visitare
Marina di Campo: Si estende lungo tutto il golfo omonimo ed ha la più vasta spiaggia di tutta l'Isola d'Elba . L'Oleandro dista appena 400 mt.
Il centro storico è chiuso al traffico e consente magnifiche passeggiate tra le viuzze ricche di negozie e boutiques.
La spiaggia ha accesso libero ed ha strutture quali:
  • ristoranti
  • bar
  • noleggio ombrelloni e sdraio
  • noleggio natanti
  • giochi per bambini

che consentono una gradevole permanenza.

Numerosi i luoghi di grande interesse. Tra questi la Torre di Marina di Campo, costruita in epoca piano-medicea e la Chiesa di S. Nicolò a S. Piero che si ritiene sia stata costruita sui resti di un tempio dedicato al dio Glauco in epoca romana. Spicca inoltre la Chiesa di S. Giovanni a S. Ilario che è probabilmente il più vasto tempio primitivo innalzato all'Elba dal Cristianesimo.
Importanti la Torre di S. Giovanni e la Chiesa di S. Francesco sulla strada per il Monte Perone e le Colonne di epoca romana in località Seccheto.

A Marina di Campo si trova l'Acquario dell'Elba, uno dei più grandi dell'Italia per la varietà di specie del Mediterraneo. L'Acquario si trova a 2 km dai nostri appartamenti.

Da visitare:
La Torre: costruita in epoca pisana (1.200 d.c.) si trova alla fine del paese sopra una roccia che domina la baia.
Merita fare un'escursione ai paesi collinari di Sant'Ilario e San Piero ricchi di fascino e di storia, famosi per l'estrazione e la lavorazione del granito.

Sulla strada che da porta al Monte Perone potete visitare:
Torre di San Giovanni (1.200 d.c.): recentemente restaurata, domina tutta la baia di Marina di Campo. Era un posto di osservazione contro gli invasori.
Chiesa di San Giovanni: il più grande tempio primitivo edificato dal Cristianesimo nell'isola, di architettura romanica, conserva solo le mura perimetrali intatte. Durante l'estate vengono svolti dei concerti di musica classica.
Chiesa di S. Nicolò a S. Piero in Campo. Si ritiene che sia stata costruita sui resti di un tempio dedicato al Dio Glauco in epoca romana.
Chiesa di San Francesco a Sant'Ilario nella bellissima piazza.
Colonne Romane: sono reperti di granito dell'epoca romana visibili a Seccheto quando il granito dell'Elba serviva per costruire ed adornare imortanti palazzi a Roma imperiale.
Monte Cocchero: si può ammirare un recinto sacro con monoliti disposti a semicerchio, risalente a circa 3000 anni fa e riferibile ai primi abitatori eneolitici, mentre sono stati rinvenuti a Fetovaia e Seccheto alcuni resti di forni fusori, che attestano lo sfruttamento delle miniere elbane da parte dei romani tra il II° secolo a.C. ed il II° secolo d.C.



Sito realizzato da www.rifranet.com
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata